“Bugia d’amore” di Lorenzo Laporta




arte e cultura, Puglia, Taranto | Fabio Ligonzo | 24 maggio 2010 alle 08:28

bugia d'amoreVenerdì 28 maggio alle 19.00 presso la Biblioteca civica di Statte (Ta), si terrà l’incontro con l’autore, Lorenzo Laporta, che illustrerà il suo nuovo romanzo “Bugia d’amore”. Questa la storia: È appena iniziato il quarto anno di liceo e l’estate romana ha lasciato nel cuore e nella mente di Chiara, diciassette anni appena compiuti e da poco fidanzata con Luca, una marea di dubbi e troppe domande. Sua sorella Olga, maggiore di due anni e bulimica, ha smesso improvvisamente di parlare. Il suo disagio innesca profonde lacerazioni domestiche, che rendono ancora più difficile condividere lo stesso tetto, e acuiscono le crepe del matrimonio dei genitori, ormai agli sgoccioli. Nel momento in cui tutto sembra crollare, Chiara trova invece il coraggio di affrontare il misterioso silenzio della sorella, e lo fa con una “bugia bianca”, quando Olga le strappa la solenne promessa di farsi raccontare la sua prima volta. Ma non avendo mai fatto l’amore, Chiara spaccia per sua l’avventura di una studentessa “più navigata”, dopo aver origliato i dettagli dell’incontro amoroso nei bagni della scuola. Tra gaffe, gimcane sentimentali, peripezie scolastiche e familiari, in un susseguirsi di colpi di scena le due sorelle finiranno per scoprirsi complici. Non solo: la strada dei sentimenti, a tratti incomprensibile, riserva ancora dolci sorprese.

Biblioteca civica di Statte (Ta)
via Castello angolo via Bengasi nei pressi del ponte nuovo

Tags: ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Puglia su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Fabio Ligonzo

Fabio Ligonzo Fabio Ligonzo Trentenne impegnato in politica e non solo: presidente della Commissione Servizi sociali, culturali, ricreativi, turistici e università della Circoscrizione Montegranaro-Salinella di Taranto, da anni impegnato per la promozione del territorio ionico, attraverso iniziative culturali e sociali, valorizzando le tradizioni locali che rendono Taranto, unica nel suo genere.
Sito: http://fabioligonzo.blogspot.com/


Lascia un commento